fbpx

Impianti d’allarme a Firenze: 3 strategie (+1) per difendere la tua famiglia e tenere al sicuro la tua casa

 

Vediamo insieme alcune piccole accortezze che possono aiutarci a tenere alla larga i malviventi dalla propria abitazione e cosa fare per poter avere la certezza che alla nostra famiglia non capiti nulla di brutto.

Introduzione

La paura che un ladro entri nella propria abitazione è un timore primordiale e che riguarda praticamente tutti quelli che hanno una casa e qualche bene al suo interno.

Che si viva in un appartamento o in una casa indipendente, il pericolo che qualcuno provi a derubarti, un ladruncolo di quartiere o una banda organizzata, è reale ed è preferibile prevenire piuttosto che correre ai ripari quando è ormai troppo tardi.

Secondo un recente report dell’Istat in tema di sicurezza, nel corso del 2020 i furti in abitazione sono stati in lieve calo rispetto al 2019. Questo è un dato confortante: l’attenzione rivolta alla sicurezza della propria famiglia e dei propri averi è sempre maggiore e in questo la tecnologia ci supporta con dispositivi sempre più performanti e più semplici da utilizzare.

Il bisogno di sicurezza nasce anche da un’altra consapevolezza: se i danni economici derivati da un furto possono essere in qualche modo recuperati (attraverso delle polizze assicurative o a seguito delle indagini delle forze dell’ordine), i danni psicologici sono permanenti e difficili da elaborare.

La preoccupazione più grande solitamente è proprio quella che i propri cari assistano a scene che non dimenticherebbero facilmente e che comporterebbero traumi irreversibili. Pensiamo alle rapine notturne, ad esempio, che avvengono più frequentemente nel periodo estivo e anche in presenza dei proprietari.

La cronaca ci racconta troppo spesso di episodi di furti in appartamento dove, oltre ai danni, si contano i feriti.

Vediamo, quindi, alcuni stratagemmi per simulare la propria presenza in casa anche quando non ci siamo e un ultimo consiglio: quello di affidarsi ad aziende serie come SiKurissimo per un sistema di allarme sicuro ed efficiente… a prova di ladri.

3 utili strategie anti-ladro

Denaro, gioielli, orologi, pc, cellulari, robot da cucina e borse griffate: sono questi gli oggetti che attirano maggiormente i ladri perché facilmente rivendibili nei compro oro o sui siti dell’usato.

Se la tendenza è quella di mostrare ed esibire quello che si ha, il primo consiglio, e forse il più lungimirante, è proprio quello di non farlo e mostrarsi con discrezione. Le bande di malviventi organizzate cercano di raccogliere quante più informazioni possibili su una persona o una famiglia, e questo avviene spesso proprio attraverso i social network.

È proprio da lì, infatti, che possiamo essere presi di mira e poi monitorati per vedere se e quando andiamo in vacanza o comunque ci allontaniamo dalla nostra abitazione. Mostrare una bell’auto o gli interni di valore della nostra casa di sicuro ci aiuta ad entrare nel mirino

Cercare di non destare interesse e curiosità, insomma, dovrebbe essere una regola base.

A questa, però, devono affiancarsi delle azioni pratiche per difendere la propria casa e la propria famiglia.

Il secondo consiglio da valutare caldamente, quindi, se si vive a piano terra o nei piani bassi, è di scegliere un portone blindato per l’ingresso in casa e delle inferriate robuste, a prova di Spider-Man.

Il terzo accorgimento è quello di simulare la propria presenza in casa anche quando si è in viaggio. Dopo aver informato i propri vicini più fidati dell’imminente partenza, si può chiedere loro di raccogliere la posta dalla cassetta, rimettere a posto lo zerbino dopo le pulizie e fare attenzione a rumori sospetti. In molti casi la cooperazione fra condomini è stata utile per sventare rapine.

Si può anche far finta di essere in casa e controllare a distanza la propria abitazione, ad esempio attraverso dispositivi domotici.

Tutti questi stratagemmi, tuttavia, non sono del tutto sufficienti per proteggere la nostra abitazione e le persone che amiamo, soprattutto se i ladri decidono di entrare in azione anche in presenza di qualcuno.

Se la tua casa è a Firenze e provincia e desideri un rimedio definitivo che tenga al sicuro te e i tuoi cari, allora continua a leggere perché il quarto suggerimento è quello che ti restituirà definitivamente la serenità, prima ancora di subire un furto e danni irreparabili.

Allarme Firenze: con l’antifurto di SiKurissimo vivi sereno e tieni alla larga i malviventi

Se strategie e accortezze non sembrano sufficienti per sentirsi al sicuro, se si vive in un’area a rischio dove i ladri di certo non si fermano di fronte ad una cassetta postale vuota o se le luci sono accese, allora è il caso di correre ai ripari prima di dover fare la conta dei danni e non solo.

Se vivi a Firenze e pensi di avere bisogno di un impianto d’allarme serio e affidabile, SiKurissimo è proprio quello che cerchi.

Con una lunga esperienza alle spalle, SiKurissimo saprà farti una dettagliata e attenta valutazione del rischio ed in base a questa suggerirti il meglio per te e la tua famiglia.

Se, ad esempio, la tua paura più grande è quella di essere derubato proprio mentre sei in casa, allora sappi che SiKurissimo è dotato del sistema R.I.A. (Rilevazione Intelligente Anti-avvicinamento), un sensore attivo anche con gli infissi aperti che ti segnala l’effrazione neutralizzando il pericolo di falsi allarmi.

R.I.A. è un particolare sistema che, attraverso i suoi sensori speciali regolabili e brevettati, permette di avere l’allarme attivo anche con le finestre aperte in posizione vasistas o basculante.

Il sensore fa scattare l’allarme al minimo tentativo di scasso o manomissione dell’infisso, riuscendo ad intervenire 5 o 6 minuti prima che il ladro abbia rotto porte o finestre. In questo modo il ladro è scoperto prima che possa mettere un solo piede nella tua abitazione: tu e le forze dell’ordine verrete prontamente allertati e a lui non resterà che darsi alla fuga!

Per una sicurezza totale, anche a distanza, l’impianto antifurto può essere integrato con un sistema di videosorveglianza che ti consente di visualizzare tutto quello che accade in casa tua anche da remoto, attraverso un’app sul tuo smartphone. Le telecamere possono essere utili non solo per controllare che nessuno entri in casa ma anche per verificare che un parente anziano in nostra assenza non abbia bisogno di nulla.

Insomma le soluzioni di SiKurissimo sono molteplici, tutte personalizzate e altamente performanti.

E allora non aspettare oltre. Se la tua sicurezza e quella della tua famiglia sono in cima alle tue priorità, chiama subito i tecnici di SiKurissimo per un sopralluogo ed un preventivo gratuito o compila il modulo in basso.

Metti in sicurezza la tua abitazione

Se vuoi prevenire i furti e dormire sonni tranquilli, richiedi una nostra consulenza gratuita. Valuteremo insieme la soluzione migliore per proteggere la tua abitazione e chi ami. Per sempre.

Inserisci qui i tuoi dati, sarai ricontattato subito dal nostro team.

Scarica il catalogo SiKurissimo

Compila il form e riceverai il catalogo Sikurissimo e dopo qualche giorno l’utilissimo  Report sulle Principali tecniche usate dai ladri per entrare in casa.